Lavorare a Malta

Vado a Malta… a cercare lavoro!

Nell’ immaginario di tutti Malta è una splendida isola del Mar Mediterraneo nella quale trascorrere le proprie vacanze. Ma non tutti sanno che questa terra ha da offrire anche buone opportunità di lavoro e di carriera. Naturalmente non c’è da generalizzare e il discorso vale solo per alcune categorie di impieghi.

Ecco qualche consiglio utile del nostro network Vado a Malta.

Partiamo dal presupposto che Malta, senza dubbio, è un luogo interessante per gli investitori. L’isola gode infatti di un regime fiscale agevolato e di una burocrazia snella e veloce che hanno favorito, soprattutto negli ultimi anni, lo sviluppo di nuove realtà imprenditoriali. Il suo sistema bancario è così solido da attirare investimenti stranieri e, di riflesso, professionisti del sistema bancario e finanziario provenienti da ogni parte del mondo.
Per questo l’isola ospita molte sedi operative di aziende, in particolar modo di quelle che operano sul web. Se lavori in quest’ultimo ambito come programmatore, esperto Seo, editor o web designer, puoi iniziare a valutare l’idea di trasferirti qui. Già numerosi freelance lo hanno fatto.
Paradiso del gioco d’azzardo, anche grazie a una normativa che tutela le aziende che propongono questa attività, l’isola è diventata meta anche degli operatori del settore.

Quando parliamo di Malta, non possiamo non citare, anche se sembra scontato, il settore turistico e immobiliare: le ultime tendenze in fatto di vacanze suggeriscono che i turisti preferiscono prendere una casa-villa in affitto, piuttosto che le classiche strutture ricettive. E considerato ciò, se hai qualche soldino in più, vale la pena acquistare un immobile: a Malta – almeno lì, per fortuna – non esistono le imposte immobiliari e la tassazione sui rifiuti e le case vengono spesso adibite a strutture per ospitare i vacanzieri che frequentano l’isola tutto l’anno, un vero e proprio affare!
Un milione di persone in transito sono un bel business anche per ristoranti e locali notturni, impegnati soprattutto durante il periodo estivo, e mete dei lavoratori stagionali o di chi, ancora studente o neodiplomato/laureato vuole fare un’esperienza di lavoro all’estero per imparare l’inglese. Naturalmente il settore turistico è il più competitivo, per cui ti consigliamo di pensare in anticipo alla partenza se vuoi trasferirti nell’isola a lavorare.

Leave a ReplyYour email is safe with us.

ALTRE INFORMAZIONI UTILI

DAI VOCE ALLA TUA AZIENDA!

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci per qualsiasi informazione